• Home
  • News
  • Il recupero a tassazione, ai fini Irpef, di tangenti ricevute da una persona fisica e confluite nelle casse di un partito politico

Il recupero a tassazione, ai fini Irpef, di tangenti ricevute da una persona fisica e confluite nelle casse di un partito politico

Pubblicazione dell’articolo “Il recupero a tassazione, ai fini Irpef, di tangenti ricevute da una persona fisica e confluite nelle casse di un partito politico” di Cosimo Zuccaro in “La circolare tributaria” n. 38/2018 edita da Euroconference.

La Corte di Cassazione ritiene che le tangenti siano tutte ricomprese nell’ ambito del reddito imponibile del percettore senza purtroppo ravvisare alcuna differenza tra l’uomo politico che abbia incassato le tangenti per sé stesso e quello che, al contrario, le abbia incassate solo temporaneamente e le abbia successivamente girate al partito politico senza trattenere nulla.

SCARICA L’ARTICOLO COMPLETO


Chiamaci


Scrivici


Contattaci